THE FOUR ITALIAN TENORS: INTERVISTA AD ALESSANDRO D’ACRISSA

di Laura Bonelli

Un giovane tenore che ha già alle spalle una carriera considerevole, sia concertistica in giro per il mondo sia per la partecipazione a cast di film e trasmissioni televisive.

E’ Alessandro D’ Acrissa, il secondo protagonista dei Four Italian Tenors, reduci da una lunga tournée negli U.S.A.

Poco spazio per il riposo, pronto a ripartire per la Turchia dove farà assieme agli altri componenti del gruppo due concerti che verranno trasmessi dal vivo a livello nazionale.

 

alessandrot1

 

Da quando hai iniziato ad avvicinarti alla musica e capito che volevi diventasse il tuo mestiere?

Non sono stato io ad avvicinarmi alla musica, ma è stata lei ad avvicinarsi a me e a prendermi per mano. Non ho ricordi che non siano accompagnati dalla musica.

 

Con i The Four Italian Tenors” ti si sono aperte le porte del successo. Tantissimo pubblico e standing ovation tutte le sere con continue ed incessanti richieste di Bis. Ci puoi descrivere le tue sensazioni in riferimento a tutto questo successo?

Con i The four abbiamo iniziato una grande avventura, non sapevamo cosa ci aspettava in America, ma abbiamo sempre creduto in quello che stavamo facendo. Naturalmente noi non siamo niente senza il pubblico ed è proprio quest’ultimo che ci ha fatto comprendere che siamo sulla strada giusta, per lasciare un’impronta nel panorama musicale internazionale.
Cosa significa per te essere parte di questo gruppo?

Mi piace l’idea di condividere il palcoscenico
con i ragazzi, abbiamo costruito un bellissimo feeling dentro e fuori dal palco e questo traspare molto e rende tutto molto vivo e piacevole.

 

Con il programma musicale proposto, “Viva Italia” avete portato in America alcune fra le più importanti arie d’opera e canzoni italiane ma non solo. Come avete pensato e scelto questo programma così variegato e vincente?

Il programma è stato pensato per omaggiare quelli che sono probabilmente quattro fra i più importanti tenori conosciuti nel panorama internazionale, scegliendo dunque arie e brani popolari che li hanno resi famosi nel mondo.

 

Parlaci dei tuo colleghi nei “The Four Italian Tenors” e del vostro feeling in scena e fuori scena.

Come già detto abbiamo instaurato un bel rapporto: ci divertiamo molto ed anche ci prendiamo in giro. Ridere ci fa bene e credo che la formula giusta sia proprio questa: ironia e professionalità insieme.

 

Alessandro D'Acrissa

 

Sapresti dire qualcosa in particolare di ognuno di loro?

Abbiamo quattro personalità completamente differenti, ognuno con le proprie peculiarità cerca di portare qualcosa di utile al gruppo.
Li posso descrive dando loro dei nomi come per un film di Sergio Leone: il piacione, il simpaticone, il secchione ma non li associo ai nomi veri. Lascio agli altri scoprirli

 

Avete appena terminato un trionfale Tour in America di 56 date tutte praticamente Sold Out.
Forse un record per un progetto come il vostro. Avete attraversato l’America toccando teatri e città fra le più importanti del nuovo continente quali New York, Los Angeles, Kansas City e molte altre. Oltre al successo ottenuto, quale altro ricordo ti porterai nel cuore di questo tour?

Questo tour ci è costata davvero tanta fatica. Non è stato per niente semplice, abbiamo sostenuto ritmi davvero incredibili, ma tutte le volte sul palco è stata sempre un’emozione diversa e unica. Il ricordo più prezioso sarà le tante persone alle quali siamo riusciti a regalare piccole emozioni.

 

La vostra agenda è fitta di concerti in tutto il mondo. Quali sono le tue aspettative per il nuovo anno?

Abbiamo tanti progetti, sicuramente spero di poter viaggiare ancora tanto e conoscere posti nuovi.

 

the four italian tenors foto

 

Link dell’ intervista a Federico Parisi https://voceblunews.wordpress.com/2019/12/19/the-four-italian-tenors-intervista-a-federico-parisi/


3 risposte a "THE FOUR ITALIAN TENORS: INTERVISTA AD ALESSANDRO D’ACRISSA"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...